Editoria, Riviste, Pubblicazioni

Herman Bang: Iperborea lo fa conoscere agli italiani

'La Casa Bianca', opera prima di una trilogia del grande scrittore danese di fine 800

16/06/2012
Herman Bang: Iperborea lo fa conoscere agli italiani

La Danimarca decadente di fine 800. Il fascino della sua struggente natura. Un paradiso perduto dell'innocenza in una villa illuminata dal dinamismo di una madre sensibile e innamorata di musica e poesia, ma anche oscurata da un padre, un protestante austero e severo.

Iperborea, la storica casa editrice specializzata in letteratura nordica, esce con il primo volume della trilogia di Herman Bang, poeta accostabile a Thomas Mann, vissuto tra il 1857 e il 1912, anno in cui morì durante una tournee di letture negli Stati Uniti.

Si chiama "La Casa Bianca" ed anticipa le uscite di "La Casa Grigia" e "I Quattro Diavoli". Aristocratico ozio, frequenti ricevimenti in giardino in una cornice dal sapore autobiografico che mette il poeta scandinavo nel novero dei più alti rappresentanti letterari del suo Paese. Un Proust dei ghiacci, finora sottovalutato dalla critica. Da assaporare con avidità, assorbendo tristezza e gioia, cercando di penetrare nel profondo del suo animo.

In vendita in libreria al prezzo di 13 euro.