PostCardCult.com

Digital Magazine

Digital Magazine Dicembre 2012

Leggi l'ultimo numero della nostra rivista digitale con il tuo iPad o il tuo browser

leggi

E' morto Giuliano Giovetti: ci ha insegnato il calcio con i suoi disegni

Fumetti di () - 23/06/2012
E' morto Giuliano Giovetti: ci ha insegnato il calcio con i suoi disegni

Memorabili i suoi fumetti su Famiglia Cristiana. Aveva giocato in serie A con il Torino e aveva 85 anni

All'età di 85 anni si è spento a Milano il grande Giuliano Giovetti. Ricordiamo, tra le sue opere, il magnifico Manuale del Calcio, in cui diffondeva il verbo calcistico attraverso i suoi inconfondibili fumetti.

Ecco la sua biografia:

Giuliano Giovetti non si può dire che non abbia cognizione di causa. Nel senso che disegna e insegna calcio, ma al tempo stesso è uno che ha giocato a calcio, ad ottimi livelli.

Stiamo parlando dell'autore del Manuale del Calcio, matita formidabile, gran maestro della pelota. Si tratta di un libro che chi è sulla quarantina, dopo esserselo “divorato” da piccolo, se lo apre ancora da grande e se magari prova a fare l'allenatore di Pulcini ed Esordienti, ne trae ancora oggi tantissimi spunti e suggerimenti.

Il libro, pubblicato nel 1978, dalla Stampa Famiglia Cristiana, raccoglie una serie di indicazioni utili sul piano tecnico per imparare a giocare a pallone. Quelli che si chiamano “fondamentali”. Come calciare di collo, di piatto, di testa, tanti esercizi per i portieri. Ma soprattutto, cosa “non fare” con esaurienti vignette in cui si illustrano gli errori più comuni.

Niente come il fumetto mette in evidenza in maniera così eloquente pregi e difetti del football, niente produce adrenalina come un tiro nel sette e la nuvoletta del bomber che urla (“GOAL”!). Ti vien voglia di uscire fuori a giocare a pallone, subito, anche se fa freddo o piove...

Per realizzare il suo lavoro si è fatto aiutare dai ragazzini dell'oratorio del Sacro Cuore. Quindi è proprio vero che il calcio lo si impara all'oratorio. Giovetti, del quale riportiamo a margine la breve, ma notevole, carriera, interrotta per infortunio, nella prefazione ringrazia i suoi allenatori (Alfredo Mazzoni, Senkey, Carver, Ussello, Frossi e Piccioli) per gli insegnamenti avuti.

Ha disegnato per molti anni su Il Giornalino ed è stato illustratore per alcuni manuali della Figc. Appartiene a una grande famiglia di calciatori: hanno giocato infatti il padre Aldo, gli zii Gino e Luigi, oltre al fratello Glauco, detto “Gimmi”, che tra le altre cose è stato cartoonist in tv.

Calcio e fumetti fanno insomma rima con Giovetti.

 

Giovetti Giuliano Nato il 17.1.1927 Spilamberto (Mo)

Esordio in Serie A: 21.3.1948 Genoa-MODENA 2-0

Centrattacco

1947-48 Modena A 1 -

1948-49 Modena A 18 5

1949-50 Modena B 12 6

1950-51 Modena B 31 4

1951-52 Como A 31 9

1952-53 Torino A 20 6

1953-54 Torino A 9 2

1954-55 Verona B 11 4

1955-56 Verona B - -