Editoria, Riviste, Pubblicazioni

L'ultimo calcioscommesse è già diventato un libro

Esce Lo Zingaro e lo scarafaggio, ancora prima del processo

14/07/2012
L'ultimo calcioscommesse è già diventato un libro

Si chiama Lo Zingaro e lo scarafaggio ed è il coronamento di una lunga inchiesta giornalistica portata avanti da due giornalisti di Repubblica, il pugliese Giuliano Foschini e il romano Marco Mensurati. Si tratta di un libro pubblicato da Mondadori e in vendita a 17 euro, nel quale si ripercorrono, in chiave romanzesca, le tappe dell'ultimo calcioscommesse. Lo Zingaro è il nome in codice in cui nelle intercettazioni veniva indicato il macedone Hristian Illievski, oggi in carcere in Finlandia ed amico o conoscente di numerosi calciatori coinvolti, tra cui Beppe Signori e Carlo Gervasoni, elementi chiave dell'inchiesta.

Un lavoro quasi in tempo reale, che addirittura anticipa le sentenze di primo grado, nel quale si documentano vicende che hanno dell'incredibile, come quella che vede una squadra di perfetti sconosciuti giocare al posto della "vera" nazionale del Togo un'amichevole in Bahrein, ovviamente combinata, perdere 3 a 0 ed incassare la quota della scommessa per poi sparire.

C'è anche la storia dell'arbitro magiaro che non era quello designato ma un ex giacchetta nera radiata ed entrata in giri clandestini di scommesse. Non si sa come, si presentò per arbitrare un'amichevole tra Estonia e Bulgaria, assegnò quattro rigori e scappò con in tasca i soldi della scommessa per il 2-2.