Pasquale Frisenda

F come Fumetto (1): 'L'Eternauta' di Héctor Oesterheld e Francisco Solano López (1957)

Brevi segnalazioni su singole storie, albi, libri e serie rigorosamente a fumetti.

18/02/2015
F come Fumetto (1): 'L'Eternauta' di Héctor Oesterheld e Francisco Solano López (1957)

L'Eternauta di Héctor Oesterheld e Francisco Solano López (El Eternauta - Argentina - 1957)

"Una serata tranquilla. Quattro amici giocano a carte in una mansarda, nei dintorni di Buenos Aires. Improvvisamente cala il silenzio: fuori è iniziata una strana nevicata fosforescente e ogni persona toccata dai suoi fiocchi muore istantaneamente. È l'inizio di un incubo, che si concretizzerà in una terribile invasione aliena..."

"Ora mi trovo nell'assoluta penombra, ma con la consolazione di scintille di luce che l'orrore non ha potuto soffocare."
(Juan Galvez - L'Eternauta)

Héctor Oesterheld e Francisco Solano López avevano di certo intuito il clima politico che in quegli anni permeava il loro paese, e la trama de L'Eternauta (uscito a puntate per la prima volta sulla rivista argentina Hora Cero Semanal, creata dallo stesso Oesterheld, e arrivato in Italia nel 1977 prima sul settimanale Lanciostory e successivamente nella rivista omonima) è spesso considerata una sorta di anticipazione (anche nei dettagli, tipo la reclusione nello stadio) della tragica realtà che l'Argentina avrebbe in seguito conosciuto e amaramente subito, come il dramma dei desaparecidos (lo stesso Héctor Oesterheld scomparve nel 1977, vittima della dittatura assieme alle sue quattro figlie) e della dittatura militare (il cosiddetto Processo di Riorganizzazione Nazionale).

Nel 1969 Oesterheld decise di riscrivere la sceneggiatura originale, aumentando i riferimenti politici ed enfatizzando l'angoscia della vicenda, facendone questa volta una critica più aperta al regime dittatoriale e all'imperialismo degli Stati Uniti.
Questa versione, disegnata da uno dei padri dell'historieta, Alberto Breccia, in un particolare stile sperimentale, fu inizialmente pubblicata nel settimanale argentino Gente y la Actualidad - ma i lettori di quella pubblicazione, di stampo tradizionale, non la gradirono molto - e in seguito è stata riproposta su varie altre pubblicazioni, in Argentina come nel mondo.

In ogni caso, L'Eternauta è uno dei veri capolavori della narrativa disegnata, un'opera che non lascia indifferenti i suoi lettori e che ha cambiato in maniera definitiva l'idea di come il fumetto può essere inteso e del valore comunicativo che in sé contiene.

Il video qui presentato fa parte del programma Continuarà, dedicato alla storia dell'historieta, di cui potete trovare altre informazioni QUI: